Contenuto sponsorizzato

Via libera a governance Fem e bonus vacanza, la maggioranza sempre sola in Aula. Le opposizioni in protesta: ''I 350 milioni avrebbero permesso di rispondere subito alla crisi''

Le opposizioni sostengono inoltre che in questo modo il governatore ha sottratto l’investimento di questi finanziamenti alla primaria funzione di indirizzo e controllo dell’assemblea legislativa. E' passato anche un emendamento all'articolo 21 che vincola i cittadini extra Unione europea, che richiedano benefici alla Provincia, certificare la propria condizione patrimoniale con idonea documentazione

Di Luca Andreazza - 01 agosto 2020 - 13:11

TRENTO. Prosegue la maratona in Provincia per approvare l'assestamento di bilancio. C'è solo la maggioranza a votare gli emendamenti con Pietro De Godenz in quanto il resto dell'opposizione ha abbandonato i lavori per protesta: le minoranze sono sull'Aventino perché contestano la scelta di Fugatti di inserire i 353 milioni promessi dallo Stato nel Fondo di riserva

 

Il nodo è rappresentato dai finanziamenti che arrivano da Roma e che finiscono direttamente sul Fondo di riserva della Provincia, cioè una voce di bilancio che comprende quelle risorse a disposizione della Giunta leghista senza dover passare dal via libera del Consiglio provinciale.

 

Le minoranze chiedono di inserire queste risorse nella manovra di assestamento per rispondere velocemente alla grave crisi economica e sociale causata dall'emergenza Covid-19. Non solo, le opposizioni sostengono che in questo modo il governatore ha sottratto l’investimento di questi finanziamenti alla primaria funzione di indirizzo e controllo dell’assemblea legislativa (Qui articolo).

 

Il risultato di questa azione di protesta è che la maggioranza si ritrova così a dover respingere la mole di emendamenti lasciati dall'opposizione. E lasciata con il cerino in mano a votare in solitudine, la maggioranza è riuscita a votare contro sé stessa. L'emendamento che avrebbe dovuto posticipare di 2 anni l'entrata in vigore delle restrizioni in materia slot machine non sufficientemente distanti dai luoghi sensibili (norma introdotta cinque anni fa) è stato bocciato. Il voto era segreto, ma la responsabilità sembra essersi a quel punto fatta pesante: 14 a 7 per i "No" e la norma non è passata (Qui articolo).

 

Nel frattempo tra la tarda serata di ieri e la mattina di oggi, sono passati diversi disegni di legge. E' passato l'emendamento della Giunta per ridisegnare la governance della Fondazione Mach. Un provvedimento contestato da Federcoop che è intervenuta a riguardo in modo piuttosto dura: "Francamente incomprensibile e immotivato introdurre elementi di frizione in un ente così centrale per l'agricoltura trentina come la Fem, escludendone una parte determinante, quando invece sarebbe fondamentale e necessario praticare un convinto gioco di squadra tra tutte le componenti del settore pubblico e privato” (Qui articolo).

 

Dopo aver bocciato 563 emendamenti, la maggioranza è riuscita a dare luce verde alle disposizioni per incentivare l'ospitalità in Trentino dei residenti trentini. Una misura annunciata e promossa ma che assume efficacia solo dopo l'approvazione dell'assestamento di bilancio. La Lega prima invita i concittadini a restare sul territorio per trascorrere le vacanza, promette dei soldi che però arrivano solo successivamente (un bonus da 50 o 100 euro). Un po' l'esatto contrario di quanto predisposto dal governo (Qui articolo). 

 

E' passato anche un emendamento all'articolo 21 che vincola i cittadini extra Unione europea, che richiedano benefici alla Provincia, certificare la propria condizione patrimoniale con idonea documentazione. In questo caso sono stati respinti 134 emendamenti con un solo voto, che ha risolto la comune questione di principio (Qui articolo).

 

Un assestamento di bilancio criticato dagli imprenditori (Qui articolo), così come dai sindacati (Qui articolo), che potrebbe muovere intorno ai 700 milioni, ma che si ferma a 450 milioni per la volontà di Fugatti di mantenere le risorse sul Fondo di riserva.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 agosto - 12:48

Si dice che sia stata la prima a presentarsi per ritirare i materiali elettorali, Alice Barbu si candida per rappresentare la sua comunità e tutti i lavoratori stranieri che vivono a Trento: “In città ci sono ancora molti ostacoli da superare”. Di Ianeselli dice: “È uno che si dà veramente da fare”, mentre sulle chiusure domenicali: “Non mi pare una buona idea impedire a noi imprenditori di lavorare”

05 agosto - 13:05
Il conducente ha notato un po' di fumo fuoriuscire dalla parte anteriore del veicolo, quindi si è fermato nel piazzale del supermercato della Famiglia cooperativa. Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco di Vermiglio
05 agosto - 12:08

I lavoratori, risultati positivi al tampone, sono stati subito messi in isolamento, mentre l'azienda è stata completamente sanificata. Sono 3 le persone che presentano sintomi, seppur lievi, mentre gli altri sono asintomatici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato