Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, boom di prenotazioni per gli over 18 in Alto Adige. E Bolzano aumenta i posti disponibili e pianifica altre date

L'assessore Thomas Widmann: "Il certificato sarà riconosciuto per la certificazione verde/CoronaPass già dopo 15 giorni dalla prima dose e rimarrà valida per 9 mesi dopo la seconda dose. Il vaccino di AstraZeneca ha quindi la validità più lunga per il Corona Pass rispetto a tutti i vaccini attualmente somministrati in Alto Adige"

Di L.A. - 19 maggio 2021 - 18:17

BOLZANO. "La nostra iniziativa 'Open Vax Day & Night' è diventata ancora più interessante". Così Thomas Widmann, assessore alla sanità della Provincia di Bolzano. "Il certificato di vaccinazione sarà riconosciuto per la certificazione verde/CoronaPass già dopo 15 giorni dalla prima dose e rimarrà valida per 9 mesi dopo la seconda dose. Il vaccino di AstraZeneca ha quindi la validità più lunga per il Corona Pass rispetto a tutti i vaccini attualmente somministrati in Alto Adige".

 

In Trentino la campagna di vaccinazione sembra in fase di rallentamento e la somministrazione sugli over 40 dovrebbe partire a giugno (Qui articolo), mentre in Alto Adige le operazioni sono già avviate e tutto è pronto per gli Open Vax day&Night per vaccinare tutti a partire dai 18 anni in su. Nella maggior parte dei centri vaccinali, già nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 19 maggio, sono stati assegnati tantissimi appuntamenti (Qui articolo).

 

"C’è una grande richiesta per i 4.800 appuntamenti di vaccinazione nell'ambito dell'Open Vax Day & Night. Questa iniziativa speciale offre soprattutto l’opportunità alla generazione più giovane di essere vaccinata molto prima di quanto previsto dal piano vaccinale. Con il nuovo decreto da Roma, viene riconosciuta la certificazione verde/Green Pass, già con la prima vaccinazione dopo 15 giorni, il che rende l’iniziativa ancora più attrattiva".

 

I centri di vaccinazione Accademia Cusanus a Bressanone e il teatro comunale di Vipiteno daranno il via a partire da giovedì 20 maggio, dove un totale di 600 vaccinazioni saranno somministrate tra le 17 e le 22. "Il nuovo decreto - spiega Florian Zerzer, direttore generale dell'Azienda sanitaria altoatesina - ci è arrivato praticamente da un giorno all'altro ed è già in vigore. Per questo motivo lavoriamo intensamente alla sua attuazione. Presumibilmente tra qualche giorno sarà già possibile ricevere il certificato sul posto dopo il primo appuntamento vaccinale e da metà della prossima settimana sarà possibile scaricarlo sul proprio smartphone. Sono molto contento che tutti i giovani che partecipano alla nostra iniziativa Open Vax Day & Night potranno godere dei benefici già dopo la prima dose".

 

L'Azienda sanitaria altoatesina ricorda che tutti coloro che sono guariti da una infezione da coronavirus negli ultimi 6 mesi hanno bisogno di una sola dose di vaccino per essere considerati completamente vaccinati.

 

A seguito della grande richiesta è già programmata una continuazione dell'iniziativa Open Vax Days & Nights e in breve tempo sono stati aumentati anche gli appuntamenti:

Accademia Cusanus Bressanone: 120 appuntamenti in più per il 20 maggio; Fiera di Bolzano: il 25 maggio 925 appuntamenti

Altre date saranno annunciate a breve.

Prenotazione per il Open-Vax-Day&Night alle ore 17.00:
Bolzano: 1.925 appuntamenti, 100% (esaurito)
Lana: 363 appuntamenti; 100% (esaurito)
Silandro: 357 appuntamenti, 83%
Bressanone: 455 appuntamenti, 95%
Vipiteno: 248 appuntamenti, 69%
Brunico: 703 appuntamenti, 54%

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Cronaca
03 dicembre - 08:24
Gli acquirenti, dopo aver visionato i veicoli su internet si recavano per dei giri di prova in concessionaria. A quel punto consegnavano agli [...]
Cronaca
03 dicembre - 07:42
E' successo nel tunnel tra Laives e Bronzolo. Sulla dinamica esatta dell'incidente sono in corso le verifiche da parte dei carabinieri di Egna
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato