Contenuto sponsorizzato

La maggioranza boccia il collegamento ferroviario diretto con l'Aeroporto Catullo: ''Può essere un vantaggio anche per i trentini ma sguardo corto della Provincia''

L'odg, proposto da Alessio Manica in sede di assestamento di bilancio da Manica, voleva impegnare la Provincia in tre direzioni per sviluppare e migliorare il collegamento ferroviario con l'Aeroporto Catullo. Il consigliere del Pd: "La sensazione è che la maggioranza nemmeno legga gli atti: non si impegnavano risorse"

Di L.A. - 02 August 2021 - 13:44

TRENTO. "Non capisco il 'No' al collegamento ferroviario diretto con l'Aeroporto Catullo". Così Alessio Manica, consigliere del Partito democratico, dopo che è stato bocciato l'ordine del giorno per favorire questa ipotesi sulla linea ferroviaria Verona-Mantova.

 

L'odg, proposto in sede di assestamento di bilancio da Manica, voleva impegnare la Provincia in tre direzioni: sostenere, anche attraverso i propri consiglieri all’interno della società Aerogest, il progetto di collegamento ferroviario diretto tra l’aeroporto Catullo e la linea ferroviaria Verona-Mantova; chiedere a Regione Veneto e Rete ferroviaria italiana, per quanto di rispettiva competenza, di attivarsi per realizzare il collegamento ferroviario diretto dell’aeroporto con la linea ferroviaria Verona-Mantova, con la realizzazione di una nuova stazione dedicata a servizio dell’aeroporto; inviare l'atto al Ministero per le infrastrutture e trasporti (Mit) per far conoscere anche la posizione del Trentino e promuovere questa iniziativa.

 

Già da tempo la Provincia di Trento si è impegnata in accordi di partnership con l'aeroporto scaligero. All'arrivo a Verona, i viaggiatori si trovano di fronte alla scritta “Trentino-Gateway to the Dolomites”, a testimonianza di quell'impegno preso dalle due parti in vista delle Olimpiadi invernali del 2026, e, più in generale, della promozione turistica del territorio, recentemente è stato aperto un ristorante che promuove anche prodotti del territorio. 

 

Nel corso degli anni si sono susseguite una serie di proposte e le iniziative per chiedere un miglior collegamento fra l’aeroporto e Trento, in tempi non sospetti era stato il consigliere Filippo Degasperi a far approvare un ordine del giorno che impegnava la Giunta a valutare l’estensione di una tratta ferroviaria fino a Dossobuono (stazione a pochi minuti dagli imbarchi).

 

A riprendere l'avanzamento delle ipotesi di collegamento è stato il consigliere provinciale in quota Upt, Pietro De Godenz (Qui articolo). E nel corso della discussione dell'assestamento di bilancio anche Manica ha presentato un Odg in questo senso. La proposta, però, è stata bocciata.

 

"Sono senza parole - commenta Manica - non vedo cosa ci sia di improponibile in una richiesta, appoggiata anche dal Venetoin primis la città di Verona, che riguarda una realtà come la Catullo, di cui siamo soci, che è una delle principali porte di 'attrazione' dei turisti e visitatori nella nostra provincia. Il collegamento renderebbe più facile anche ai trentini recarsi in luoghi raggiunti da collegamenti aerei senza dovere utilizzare un proprio mezzo privato per raggiungere l'aeroporto. La sensazione è che la maggioranza nemmeno legga gli atti: non si impegnavano risorse, si mirava solo a ottimizzare la mobilità sostenibile verso il Catullo a vantaggio di trentini e turisti, completando il collegamento ferroviario. Questa bocciatura la dice lunga sullo sguardo corto di questa maggioranza".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 23:07
L'affluenza si attesta al 15,58% degli aventi diritto. Non è stato raggiunto il quorum. La partecipazione si è fermata distante dal 40% [...]
Cronaca
26 settembre - 19:52
L'allerta è scattata sulla bretella che collega Rovereto e Villa Lagarina. Il motociclista è finito a terra, scivolando per diversi metri [...]
Cronaca
26 settembre - 19:45
Trovati 16 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 48 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato