Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il vademecum per proteggere gli anziani: “Una telefonata al giorno è utile per mantenere i contatti ma evitate le visite dei nipoti”

Ecco le indicazioni per tenere al sicuro gli anziani prevenendo i rischi di contagio da coronavirus: “Se dovete recarvi in casa di un anziano toglietevi le scarpe, evitate gli abbracci e disinfettate quello che portate con voi”. Agli over 75 invece si ricorda di non abbandonare i sani stili di vita e il movimento

Pubblicato il - 17 marzo 2020 - 20:09

TRENTO. Stare a casa forzatamente è una dimensione difficile per tutti e lo è ancora di più per le categorie più fragili, come gli anziani che spesso vivono soli e non sempre hanno una rete familiare a supportarli. Per questo l’Azienda provinciale per i servizi sanitari e la Pat promuovono una campagna informativa per supportare gli over 75 in questa fase di auto isolamento, dare informazioni pratiche alle famiglie e ricordare alcuni servizi utili per gli anziani.

 

 

Attraverso alcune schede informative sono state declinate per gli over 75 le indicazioni di base per vivere al meglio e in maniera corretta lo stare in casa. Nel concreto si danno agli anziani indicazioni pratiche sulla gestione dei rapporti personali: ad esempio evitare le visite limitando i contatti esclusivamente ai casi di necessità o per assistenza.

 

 

Altre indicazioni riguardano le norme di igiene personale e della casa, bisogna prestare particolare attenzione alla pulizia delle mani e delle superfici, sulla gestione della spesa e dei farmaci, dicono gli esperti “chiedete supporto a famiglia, amici o associazioni”. Ma soprattutto si invitano i nonni a non abbandonare i sani stili di vita e il movimento.

 

 

Il tutto va ovviamente riletto in chiave casalinga. Una seconda scheda informativa è stata dedicata ai familiari e conoscenti degli over 75 e contiene tutte le indicazioni utili per assisterli in maniera corretta, sottolineando l'importanza di mantenere vive le relazioni. “Si ricorda – scrive la Pat – che esiste un servizio specifico promosso per gli anziani e le categorie fragili che non hanno una solida rete familiare a cui fare riferimento per la spesa, i farmaci o il semplice ascolto”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 04:01

È stato lo stesso Fugatti ad ammettere “che non è esclusa l’impugnazione del Governo” e ancora una volta il Trentino ha scelto la via più facile, ma meno sicura, per arrivare allo scontro con il Governo. Se per impugnare l’ordinanza dell’Alto Adige (appoggiata da una legge) servirebbe un lungo e complicato ricorso, per disinnescare quella trentina basta una pronuncia del Tar

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato