Contenuto sponsorizzato

Elezioni, da Fraccaro alla Camera a Zanella al Senato, il Movimento 5 stelle scioglie le riserve su nomi e programma

I pentastellati lanciano la corsa a palazzo Chigi e pubblicano sul sito ufficiale tutti i candidati, mentre il leader Luigi Di Maio presenta i venti punti del programma

Di Luca Andreazza - 21 gennaio 2018 - 21:08

TRENTO. Sono Riccardo Fraccaro, Carmen Christina Verena Weinert, Mario D'alterio e Aurea Jara de la Cruz per la Camera e Cristiano Zanella per il Senato i candidati del Movimento 5 stelle alle prossime elezioni del 4 marzo. I candidati supplenti portano invece i nomi di Matteo PeriniLuca Narduzzi per la Camera e quindi e Massimo Corradini per il Senato.

 

 

Il Movimento 5 stelle, che secondo l'ultimo sondaggio di simulazione delle elezioni targato Ipsos si accrediterebbe come primo partito, ma dietro al centrodestra nella corsa a palazzo Chigi (Qui articolo), è la prima forza politica a sciogliere le riserve sui nomi e sul programma dopo le ipotesi dei giorni scorsi (Qui articolo).

 

Tutti candidati sono stati, infatti, pubblicati sul sito ufficiale, così come i venti punti del programma presentato dal leader pentastellato Luigi Di Maio, e che pubblichiamo sotto in forma integrale, mentre per i risultati delle parlamentarie è necessario attendere ancora qualche giorno.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 luglio - 07:54

Ex presidente della Giunta Provinciale e primo segretario del Patt nel 1988, Carlo Andreotti, critica le scelte fatte nel corso degli anni, in primis dal centrosinistra e poi dal centrodestra, che hanno depotenziato la nostra Autonomia. La via maestra da seguire? "Serve più Euregio"  

05 luglio - 19:43

Si trovava in acqua all'altezza della spiaggia davanti al Pescatore e all'Europa. Sembra si trovasse su un pedalò quando, una volta in acqua, è sprofondato. Ancora una volta il Nucleo sommozzatori (ancora non messo nelle condizioni di partire direttamente da Mattarello come accadeva negli scorsi anni) non è arrivato in tempo utile

05 luglio - 16:51
Il drammatico scontro è avvenuto intorno alle 15.30 di oggi, domenica 5 luglio, all'altezza del campo da tamburello tra Dro e Drena. Si è verificato un violentissimo scontro tra una vettura e una moto, quest'ultima con a bordo due persone
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato