Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il governo non impugna la legge della Fase 2 altoatesina, Kompatscher: '''Importante conferma della nostra autonomia''

Il provvedimento era entrato in vigore all'inizio di maggio, una decisione per dare autonomamente avvio alla Fase 2 in Alto Adige dopo il lockdown per fronteggiare la diffusione del coronavirus

Pubblicato il - 26 giugno 2020 - 11:04

BOLZANO. "Una buona notizia e un'importante conferma della nostra autonomia", questo il commento del presidente Arno Kompatscher alla comunicazione che il Consiglio dei ministri ha deciso di non impugnare la legge provinciale "Misure per il contenimento del virus Sars-Cov-2 nella fase della ripresa dell’attività".

 

Il provvedimento era entrato in vigore all'inizio di maggio, una decisione per dare autonomamente avvio alla Fase 2 in Alto Adige dopo il lockdown per fronteggiare la diffusione del coronavirus (Qui articolo).

 

Forte di una curva epidemiologica già piuttosto rassicurante, il governatore altoatesino aveva compiuto un passo in avanti per far ripartire le attività produttive sul territorio provinciale. 

 

Un documento che aveva causato una certa frizione e molte tensioni sull'asse Roma-Bolzano (Qui articolo). A non andare giù al presidente altoatesino era stato l'eccessivo approccio centralistico e burocratico caratterizzante il Decreto del presidente dei ministri in cui venivano fissate le tappe della riapertura, dalle attività economiche alle libertà dei cittadini

 

Una quasi rottura nei rapporti con l'Svp che aveva minacciato di rompere i rapporti con la maggioranza di governo nella Capitale mentre l'Alto Adige ha predisposto e approvato una propria legge provinciale in tema Fase 2 (Qui articolo). Posizioni che si sono poi ammorbidite dopo un confronto tra il ministro Francesco Boccia e il presidente Kompatscher (Qui articolo). La questione ora si chiude, il Consiglio dei ministri non ha impugnato la legge.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

24 settembre - 18:12

Il giovane nigeriano ieri sera ne aveva già espulsi 21 ma da un secondo esame radiologico è risultato averne ancora è rimasto piantonato nel reparto di chirurgia, in attesa del processo per direttissima che si terrà non appena verrà dimesso dall'ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato