blog

Sergio Ferrari

Giornalista di agricoltura

Storico giornalista di agricoltura ha collaborato e collabora ancora con varie testate nazionali e locali. Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele. 

Ambiente
06 Aprile 2020 - 21:04

Frostbuster è il nome tecnico che si dà ad un atomizzatore che spara aria calda nel frutteto in pericolo di gelata attingendo energia calorica da

Società
02 Aprile 2020 - 00:04

La carne di vitellone o di scottona (femmina) si acquista in macelleria o nei supermercati e quindi non ha subito calo di prezzo,

Ambiente
31 Marzo 2020 - 16:03

"Apot: si apre la stagione della difesa fitosanitaria e si conferma la volontà di proseguire verso la sostenibilità".

Società
30 Marzo 2020 - 12:03

La spremitura dell’uva Nosiola appassita in vinsantaia si eseguirà anche quest’anno rispettando il periodo tradizionale della Pasqua ma senza il contorno di invita

Società
25 Marzo 2020 - 18:03

A Giovanni de Stanchina, deceduto il 22 marzo 2020 nella casa di Livo, l’agricoltura del Trentino Alto-Adige deve essere grata non solo per avere introdotto nei magazzini o

Ambiente
23 Marzo 2020 - 20:03

La concimazione organica a base di letame bovino maturo è stata sempre oggetto di attenzione e di ricerca teorica e pratica da parte degli esperti dell’Ist

Economia e lavoro
19 Marzo 2020 - 22:03

Il mercato del legname schiantato dal tempesta Vaia venduto attraverso le aste on-line gestite dalla Cciaa di Trento è praticamente fermo.

Ambiente
18 Marzo 2020 - 21:03

Il 4 febbraio 2020 gli idrobiologi della Fondazione Mach coordinati da Giovanna Flaim hanno eseguito il consueto controllo mensile nell’acqua del lago di T

Società
18 Marzo 2020 - 20:03

Risale al 6 maggio 2015 la delibera della Giunta provinciale di Trento numero 731 che aveva per oggetto: Disciplinare tecnico per la gestione delle malghe di proprietà pubblica e Linee guid

Ambiente
11 Marzo 2020 - 21:03

Dopo aver trascorso l’inverno nei nidi costruiti sulle parti più alte ed esposte della pianta, le larve di processionaria del pino a partire dai primi di marzo alm

Pagine