Contenuto sponsorizzato

Elezioni comunali, Soini riconfermato sindaco di Ala al primo turno. La deputata leghista Cattoi finisce doppiata

Missione riuscita per Soini che resta in municipio e chiude la pratica al primo turno. La sfidante Vanessa Cattoi si deve arrendere come cinque anni fa, praticamente doppiata nelle preferenze

Di Luca Andreazza - 22 settembre 2020 - 17:25

ALA. Il sindaco uscente Claudio Soini si è riconfermato in quel di Ala. Non c'è mai stata partita e la corsa del primo cittadino sostenuto da Patt, Ala civica e Acb-frazioni bene comune era per evitare il ballottaggio. 

 

Missione riuscita per Soini che resta in municipio e chiude la pratica al primo turno. La sfidante Vanessa Cattoi si deve arrendere come cinque anni fa, praticamente doppiata nelle preferenze.

 

Il sindaco si assicura 2.380 voti per il 51,89%, mentre la leghista si ferma a 1.227 preferenze e il 26,75%.

 

Ancora più staccata Franca Bellorio (La Bussola e Partito democratico) al 18,66%; ultimo posto per Giuseppe Stanca (Impegno civile) con il 2,70%.

 

Sono state 4.587 le schede valide, 127 quelle non valide con 60 bianche per un totale di 4.714 schede scrutinate. 

 

Percentuali bulgare per Mattia Hauser a Mezzocorona (Qui articolo). Riconferme anche a Mori per Stefano Barozzi (Qui articolo), Rinaldo Maffei a Nomi Mauro Chiodega Pelugo (Qui articolo). Via libera a Alberto Perli a Andalo (Qui articolo) e Christian Perenzoni a Brentonico (Qui articolo) e Gianni Morandi a Nago-Torbole (Qui articolo). 

 

Vignola Falesina è stato eletto Mirko Gadler, mentre Valerio Pederiva è il primo cittadino a Soraga (Qui articolo), Norman Masè a Massimeno (Qui articolo), Fausto Castelnuovo a Mazzin (Qui articolo), Giovanna Chiarani a Drena (Qui articolo), Franco Moar a Palù del Fersina (Qui articolo), Lorenzo Moltrer a Fierozzo Leonardo Ceccato a Cinte Tesino (Qui articolo) e Andrea Giampiccolo a Samone (Qui articolo), Fulvio Bonfanti Nogaredo Arturo Gasperotti a Pomarolo (Qui articolo).

 

E ancora Matteo Sartori a Molveno Edy Licciardiello a Ospedaletto (Qui articolo) e Rosalba Sighel a Sover (Qui articolo), Alida Cramerotti a Aldeno (Qui articolo), Giorgio Mario Tognolli Nicoletta Trentinaglia rispettivamente a Bieno Carzano (Qui articolo), Daniele Maestranzi a Giustino (Qui articolo) e Fabio Zambotti a Comano (Qui articolo), Graziano Luzzi a Isera (Qui articolo) e Nicola Zontini Storo (Qui articolo).

 

Eletti primi cittadini Daniela Campestrin a Torcegno (Qui articolo), Ketty Pellizzari a Valdaone (Qui articolo), Nicoletta Aloisi Fiavè (Qui articolo), Giuliano Pozzatti a Bresimo (Qui articolo), Alberto Kostner a Moena (Qui articolo), Sergio Finato Cavalese (Qui articolo). 

 

Clamorose sconfitte invece per Franco Panizza, uscito ridimensionato da Daniele Biada a Campodenno (Qui articolo), mentre l'ex consigliere provinciale Giacomo Bezzi è stato superato da Laura Marinelli (Qui articolo). 

 

Nella giornata di ieri, ancor prima della chiusura delle urne molti i primi cittadini che hanno potuto festeggiare: candidati unici che sono riusciti a raggiungere il quorum per farsi eleggere e evitare il commissariamento (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 10:01
Sono 1.525 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 27 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 165 guarigioni [...]
Ambiente
15 aprile - 06:01
Nel 2015, in Trentino, era stato avviato un progetto innovativo basato su un sistema intelligente che puntava a evitare che gli orsi si [...]
Cronaca
15 aprile - 08:33
A provocare l'incendio il guasto di un freno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Bressanone 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato